Le preferenze dei criteri di gruppo di Internet Explorer 9/10/11 non vengono visualizzate

Dopo l’installazione di Internet Explorer 9,10 e 11 vengono automaticamente aggiornate anche le definizioni dei criteri di gruppo, per permettere una migliore personalizzazione e gestione. Come sempre, è possibile esportare le policy in ambiente di dominio eseguendo l’aggiornamento di Internet Explorer su un server e poi copiando i file C:\Windows\PolicyDefinitions\inetres.admx e C:\Windows\PolicyDefinitions\it-IT\InetRes.adml nell’archivio centrale.
Tuttavia, aprendo la console dei criteri di gruppo da server con Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2, si noterà che le nuovi voci di Internet Explorer non saranno disponibili nelle Opzioni Internet delle Preferenze dei criteri di gruppo.

iepref

La correttezza del file ADMX caricato può essere confermata leggendo la stringa, presente nella terza riga del file, che identifica la versione dei modelli dei criteri di gruppo:

<policyDefinitions xmlns:xsd=”http://www.w3.org/2001/XMLSchema” xmlns:xsi=”http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance” revision=”11.0” …>

Purtroppo l’unico modo per visualizzare le nuove preferenze dei criteri di gruppo è quella di aprire la console da un server che esegue Windows Server 2012 o successivo oppure, in alternativa, da un computer che esegue Windows 8 o successivo con gli strumenti di amministrazione server installati.

iepref2012

Come si può notare, Internet Explorer 9 utilizza le stesse preferenze di Internet Explorer 8 (quindi, da Windows server 2008 e 2008 R2 si possono utilizzare le preferenze anche se contrassegnate solo per Internet Explorer 8), mentre Internet Explorer 11 utilizza le stesse preferenze di Internet Explorer 10 (voce non visibile nei sistemi operativi precedenti). Teoricamente le preferenze di Internet Explorer 10 dovrebbero essere valide anche per versioni successive alla 11, per ulteriori informazioni consiglio la lettura di questa pagina.

Se non è possibile installare un nuovo server o eseguire un aggiornamento, considerare comunque che le policy presenti nei modelli amministrativi (sempre disponibili anche in Windows Server 2008 e 2008 R2) permettono di personalizzare gran parte delle impostazioni più comuni.

NB: I server che eseguono Windows Server 2003 possono visualizzare i modelli amministrativi solo dopo l’aggiornamento del  relativo file ADM. Si ricorda che questo file non è valido per sistemi operativi più recenti in quanto in tal caso i file ADMX necessari vengono installati automaticamente.

Microsoft Download Center – Administrative Templates for Windows Internet Explorer 9

Microsoft Download Center – Administrative Templates for Windows Internet Explorer 10

Microsoft Download Center – Administrative Templates for Internet Explorer 11

Per personalizzazioni più approfondite si può valutare l’utilizzo dello strumento Internet Explorer Administration Kit (IEAK) per la versione di Internet Explorer in uso nei client. Tale strumento permette di creare dei pacchetti per la personalizzazione dei browser che possono essere distribuiti in rete su tutti i client. Il computer da utilizzare per la creazione del pacchetto deve eseguire la versione di Internet Explorer che si intende personalizzare e non dovrebbe essere un server (è possibile utilizzare anche una macchina virtuale da eliminare successivamente).

Per ulteriori informazioni:

Microsoft TechNet – Internet Explorer Administration Kit 9 (per Internet Explorer 9)

Microsoft TechNet – Internet Explorer Administration Kit 10 (per Internet Explorer 10)

Microsoft TechNet – IEAK 11: Manuale dell’utente di Internet Explorer Administration Kit 11 (per Internet Explorer 11)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *