Unità di rete si disconnettono automaticamente in Windows 10

In Windows 10 potrebbe capitare di avere disconnessioni automatiche delle unità di rete dopo un determinato intervallo di tempo, anche se a livello di connettività di client e server non sembrano verificarsi anomalie.
Nella maggior parte dei casi il problema è dovuto ad una impostazione errata dell’elemento “Unità mappata” delle preferenze dei criteri di gruppo. Infatti per il corretto funzionamento delle unità mappate permanenti la voce azione deve essere impostata su “Aggiorna”.

Il problema si verifica perché con impostazioni di azione differenti l’unità di rete viene ricreata automaticamente ad ogni intervallo di aggiornamento delle group policy, quindi in questa fase verrà ovviamente eseguita una disconnessione.
Infatti utilizzando il criterio “Imposta intervallo di aggiornamento dei Criteri di gruppo per computer” presente in Configurazione computer > Modelli amministrativi > Sistema > Criteri di gruppo solitamente è possibile modificare l’intervallo di tempo con il quale si verifica il problema.
Per ulteriori informazioni sul funzionamento di questo meccanismo, consiglio la lettura di questa pagina:
Microsoft TechNet Wiki – Troubleshooting the Drive Maps Preference Extension in Group Policy: Replace Mode Only Maps the Drive Every Other Logon

Se invece sono stati utilizzati script o altri metodi per creare l’unità di rete, allora consiglio di verificare l’intervallo di disconnessione automatica come indicato in questo articolo:
KB297684 – Possibile perdita del collegamento dell’unità connessa a una condivisione di rete

Se i problemi persistono consiglio di verificare: la presenza di script o impostazioni relative alle unità di rete che si sovrappongono tra loro (quindi la creazione di una nuova unità potrebbe portare alla disconnessione della prima in modo analogo al problema di cui parlavamo precedentemente), la presenza di software di terze parti che possono influire sui protocolli di rete (il caso più frequente sono i software antivirus o di internet security), la configurazione di eventuali firewall e tutti i collegamenti fisici tra client e server (cavi, switch). In particolare gli switch managed possono avere delle impostazioni che causano momentanee interruzioni di connettività.

In alcuni casi più rari (solitamente se le unità di rete sono connesse a server non Windows o obsoleti) potrebbe trattarsi di un problema causato dal livello di autenticazione di LAN Manager tuttavia, visto che queste impostazioni possono compromettere la sicurezza delle autenticazioni, consiglio di provare a modificare questi criteri solo dopo aver letto questa pagina:
TechNet Library – Network security: LAN Manager authentication level

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *