Errore 1392 durante l’applicazione di un’immagine WIM con DISM

Durante l’applicazione di un’immagine WIM mediante il comando DISM /apply-image potrebbe venire restituito il seguente messaggio:

Errore 1392
La directory o il file è danneggiato o illeggibile.

Questo errore non sta necessariamente ad indicare che l’immagine sia corrotta a livello di struttura, infatti se era stata precedentemente acquisita tramite altri sistemi (ad esempio System Center o Windows Deployment Services) è possibile che siano stati salvati all’interno dell’immagine dei singoli file non leggibili solo tramite lo strumento DISM.
Se ci si trova in questo caso è possibile provare a recuperare l’immagine.
Montare l’immagine, quindi eseguire un controllo dell’integrità mediante il comando:
DISM /image:c:\mount_path /Cleanup-Image /ScanHealth
Dove c:\mount_path è la cartella di montaggio dell’immagine.
Al termine dovrebbe venire restituito un messaggio di questo tipo:

Errore 4350
File attualmente non disponibile per l’utilizzo nel computer

Questo è perfettamente normale in quanto anche il processo di verifica di DISM non è riuscito ad accedere ai file.
Ora in %windir%\Logs\DISM\dism.log dovrebbe essere possibile leggere i percorsi completi di tutti i file problematici presenti nell’immagine. Per fare questo vedere in corrispondenza delle righe riportanti il testo “file corrupted in block at offset” seguito da “Error = 1392”.
Spesso si trattano di file della cache di Windows Installer presente in %windir%\Installer\$PatchCache$, in tal caso per risolvere il problema è sufficiente rimuovere la cartella dall’interno dell’immagine. Ovviamente nel caso si trattassero di file presenti in una cartella differente è necessario valutarne l’eliminazione caso per caso.
Non è comunque possibile eseguire l’eliminazione dei file montando semplicemente l’immagine offline con DISM, infatti qualsiasi tipo di operazione su questi file con DISM porterà all’errore “File attualmente non disponibile per l’utilizzo nel computer”, quindi l’unico modo per farlo è ripristinando il WIM con il sistema utilizzato precedentemente per l’acquisizione, eliminare i file problematici mediante il sistema operativo e riacquisire l’immagine (preferibilmente direttamente utilizzando DISM, ma una volta eliminati i file illeggibili sarà possibile anche continuare ad utilizzare l’altro sistema senza incorrere nuovamente nell’errore).
Ovviamente se l’immagine non è ripristinabile nemmeno con il sistema originario o se precedentemente era stata acquisita sempre con DISM probabilmente si tratta di un problema proprio relativo alla struttura del file WIM, quindi in questo caso potrebbe essere impossibile recuperarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa
Il sito utilizza i cookie per visualizzare annunci pubblicitari non personalizzati, analizzare il traffico e migliorare l'esperienza utente.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso di tutti i cookie (anche di terze parti) e si accettano integralmente le condizioni di utilizzo.
Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consultare la pagina Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi